Altro
    Altro
      HomeLibero. Davvero!Masci e De Martinis, di multa in peggio

      Masci e De Martinis, di multa in peggio

      Pubblicato

      Hanno equivocato. Non vedo alternative. La buona fede diamola per scontata. E’ che sono fatti così: prendono lucciole per lanterne e non ne vogliono sapere di ravvedersi. Il problema pare sia scaturito anche dall’interpretazione modello gendarmeria, di certo figlia del machismo di questi ultimi tempi, data al ‘mettere insieme i servizi’. Espressione, questa, in voga per via di Nuova Pescara, fusione dalla quale scaturiscono gli obblighi di razionalizzare, modernizzare e risparmiare. Non l’obbligo di vessare la gente: nessuno ha mai detto o scritto che le crepuscolari amministrazioni di Pescara e Montesilvano dovessero concorrere al primato nazionale di multe con i T-Red per abitanti.

      Pare di vederlo, Carlo Masci da piazza Duca degli Abruzzi, petto in fuori di dieci centimetri e telo mare sulle spalle anche a novembre inoltrato, che passa a rassegna, con malcelato orgoglio, i luccicanti semafori-telecamere spara multe, oramai piazzati nei crocevia più importanti di Pescara.

      E pare di scorgere Ottavio De Martinis, anche lui petto in fuori ma di mezzo metro per pareggiare l’addome prominente, che tratta i T-Red come figlioli perché gli danno l’opportunità di sentirsi, almeno per un po’, il ras di Villa Verrocchio e dintorni che sognava di diventare da bambino.

      A parte le pose virili dei due dioscuri dei T-Red, sono evidenti la stortura del pensiero e l’utilizzo quantomeno discutibile della tecnologia, tesa a punire i cittadini e non a migliorare la loro vita. I T-Red sono giustificabili in strade con elevata incidenza di sinistri, anche di una certa gravità. Né a Montesilvano né a Pescara le casistiche raccontano tale drammaticità. E allora? Allora c’è la fregatura. Mi rimangio quanto scritto in apertura. Metto in dubbio, su questo preciso argomento, la buona fede dei due sindaci e vi dico la mia: se i comuni fossero ben gestiti, i cittadini non dovrebbero salire in auto come se andassero all’Agenzia delle entrate. Non dico con una mano sul volante e una sul di dietro, ma neppure mi sento di sconsigliarlo. I T-Red – è questa la triste verità – servono per rimpinguare le casse dei comuni svuotate soprattutto da gestioni non illuminate. E qui, Masci e De Martinis, tiriamo in ballo anche i vostri predecessori perché su questo argomento dove prendi, prendi sempre bene.

      Abbiamo servizi pubblici mediocri, strade colabrodo, sporcizia dietro ogni angolo e, a volte, per vederla non serve neppure girare l’angolo. Abbiamo, continuando a sgranare il rosario dei problemi, un’aggressiva crisi sociale ed economica, città sempre meno sicure anche per via di un’impalpabile attività di prevenzione, un’idea di sviluppo neppure embrionale e voi sapete solo scatenare una tempesta di multe comminate, il più delle volte, per infrazioni di pochi centimetri? O ci fate o ci siete. Per me, ci fate e ci siete. Sbagliati, intendo dire. Non equivocate. Almeno questa volta.

      di Libero de Foscolo Ortis

      Carlo Masci, classe 1958, è il sindaco di Pescara. Forzista, da tanti anni esponente di spicco del centrodestra pescarese e abruzzese, è stato anche consigliere regionale.
      Ottavio De Martinis, classe 1970, è il sindaco di Montesilvano. Esponente della Lega con trascorsi in Alleanza Nazionale, nel Pdl e in Forza Italia, ricopre anche l’incarico di presidente della Provincia di Pescara
      I nuovi semafori T-Red con le telecamere, soprannominati T-Rex, che sanzionano anche infrazioni di pochi centimetri

      Ultimi Articoli

      Pomilio Blumm conquista una gara da 80 milioni per gli eventi della Commissione europea

      La Pomilio Blumm si è aggiudicata un maxi-bando da 80 milioni di euro per...

      “Domenica 3 marzo ’57” esce dopo il fortunato esordio “Mauro”

      Enrico Caporale al suo secondo romanzo L’editore Meligrana “festeggia” l’uscita n. 100 della collana di...

      Domenica al Flaiano la presentazione della candidatura di Nicoletta Verì

      Presenzierà anche il presidente della giunta Regionale Marco Marsilio Sarà l'Auditorium Flaiano, domenica prossima, 25...

      STRADA PARCO VENGO ANCH’IO, NO TU NO – PRONTE LE CARROZZINE PER GLI AMMINISTRATORI E LA TUA!

      Da questa mattina si eseguiranno le prove tecniche per i filobus sulla strada parco,...

      Altre notizie

      Pomilio Blumm conquista una gara da 80 milioni per gli eventi della Commissione europea

      La Pomilio Blumm si è aggiudicata un maxi-bando da 80 milioni di euro per...

      “Domenica 3 marzo ’57” esce dopo il fortunato esordio “Mauro”

      Enrico Caporale al suo secondo romanzo L’editore Meligrana “festeggia” l’uscita n. 100 della collana di...

      Domenica al Flaiano la presentazione della candidatura di Nicoletta Verì

      Presenzierà anche il presidente della giunta Regionale Marco Marsilio Sarà l'Auditorium Flaiano, domenica prossima, 25...