Altro
    HomeCronacaAperta ad Atri la Porta Santa per la Perdonanza

    Aperta ad Atri la Porta Santa per la Perdonanza

    Pubblicato

    Folla delle grandi occasioni ieri ad Atri per l’apertura della Porta Santa, il rito d’apertura della Perdonanza Celestiniana con culmina l’apertura della Porta Santa della Basilica di Santa Maria Assunta ad Atri. Una tradizione che risale al 1295, la Porta si trova sul lato sud della Cattedrale, opera di Rainaldo d’Atri. La solenne cerimonia religiosa è stata presieduta dal vescovo di Teramo-Atri Monsignor Lorenzo Leuzzi insieme a tutto il capitolo religioso. Prima dell’epilogo religioso c’è stato un corteo storico in abiti d’epoca con sbandieratori e musici che, partiti dal Teatro Comunale, hanno attraversato le vie del centro storico per passare in piazza Duchi d’Acquaviva e arrivare, con le autorità civili e militari, in piazza Duomo. La Porta Santa si chiuderà il 22 agosto 2022, quando verrà risistemato l’Ostacolo sulla Porta. I fedeli, in questo lasso di tempo, potranno confessarsi, comunicarsi e pregare per ricevere l’indulgenza (fonte ANSA).

    Ultimi Articoli

    Fabrizio Rapposelli su Commissione per situazione energetica scuole cittadine

    “Scatta il Piano di interventi per la riqualificazione energetica di tutte le scuole cittadine...

    GARANTE PER I DIRITTI LGBTQ+, IL CENTRODESTRA BOCCIA LA PROPOSTA

    M5S: “Ennesima dimostrazione di indifferenza sul tema dei diritti civili” Come già anticipato nella giornata...

    Bollette salate, la Cna: «A rischio il nostro pane quotidiano»

    Allarme dei panificatori: prezzi alle stelle dell’energia, rischiano in molti senza misure urgenti Dacci oggi...

    Musica in fiera a Pescara

    Festa delle note per due giorni all’Aurum Musica in fiera, alla seconda edizione, è già...

    Altre notizie

    Fabrizio Rapposelli su Commissione per situazione energetica scuole cittadine

    “Scatta il Piano di interventi per la riqualificazione energetica di tutte le scuole cittadine...

    GARANTE PER I DIRITTI LGBTQ+, IL CENTRODESTRA BOCCIA LA PROPOSTA

    M5S: “Ennesima dimostrazione di indifferenza sul tema dei diritti civili” Come già anticipato nella giornata...

    Bollette salate, la Cna: «A rischio il nostro pane quotidiano»

    Allarme dei panificatori: prezzi alle stelle dell’energia, rischiano in molti senza misure urgenti Dacci oggi...