È morto Sinisa Mihajlovic

0
68

All’età di 53 anni, a causa della leucemia, si è spento Sinisa Mihajlovic. Uomo di grande spessore e di carattere, apprezzato da tutti. Il suo passato da calciatore tra Sampdoria, Inter e Lazio e la sua carriera da allenatore con Milan, Torino e Bologna e altre compagini calcistiche, hanno creato la figura di uomo rude ma dall’animo buono. Un mancino naturale che ha incantato le domeniche di tutti gli appassionati di calcio e una carriera da allenatore, brillante. La leucemia, diagnosticata nel 2019, lo ha lentamente logorato fino a portarlo alla morte di questa mattina. Ad annunciare la notizia, è stata la famiglia attraverso un comunicato ufficiale inviato all’agenzia di stampa ANSA.