Pietro Quaresimale nominato da Nordio componente della Conferenza nazionale per la giustizia riparativa

0
101

L’assessore regionale, Pietro Quaresimale, è stato nominato, con Decreto del Ministro della Giustizia, Carlo Nordio, come componente della Conferenza nazionale per la giustizia riparativa, in rappresentanza della Regione Abruzzo.

La prima riunione plenaria della Conferenza è prevista per mercoledì 25.

“Questa nomina, – ha dichiarato Quaresimale – per la quale ringrazio sia il presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio, per l’indicazione che il ministro, Carlo Nordio, per la designazione, mi riempie d’orgoglio. Da parte mia posso assicurare il massimo impegno visto che ci attende un lavoro importante alla luce del delicato ruolo che avrà la Conferenza. Infatti, saremo chiamati a redigere annualmente una relazione sullo stato della giustizia riparativa in Italia da presentare al Parlamento. Giova ricordare che compito della giustizia riparativa non è affatto la punizione dell’autore di reati ma piuttosto quello di rinsaldare quel legame con la società reciso dal fatto criminoso”.

Numerose sono le progettualità legate a questo contesto. In particolare, la Regione Abruzzo, attraverso i progetti “Ri.Me.” – Riparazione Mediazione Vittime, finanziato dalla Cassa delle Ammende, ente pubblico del Ministero della Giustizia, e “REAgire”, sta offrendo da un lato i servizi di assistenza alle vittime di reato e dall’altro offre l’accompagnamento ai servizi di Giustizia Riparativa. (REGFLASH)