A DANTE MARIANACCI IL PREMIO CAMAIORE ALLA CARRIERA PER LA POESIA

0
153

In occasione della XXXV edizione del Premio Letterario Camaiore – Francesco Belluomini, in programma oggi, sabato 16 settembre, alle ore 21.00, a Villa Ariston del Lido di Camaiore, il poeta abruzzese Dante Marianacci riceve un prestigioso Premio alla carriera per il libro di poesie Bagliori planetari (premessa di Carlo Ossola, Nino Aragno editore, 2022), che ha già ricevuto altri cinque importanti riconoscimenti nel corso del 2022 e del 2023. Insieme a Marianacci è insignito di un altro premio alla carriera Luigi Fontanella, professore emerito alla State University di New York, per il volume Poesie scelte (1970-2021), pubblicato da Interlinea, mentre il Premio internazionale va quest’anno alla nota poetessa statunitense Diane Seuss, premio Pulitzer 2022, autrice della raccolta La ragazza dalle quattro gambe, Ensemble. I cinque finalisti che si contendono il premio per la poesia, il cui giudizio è affidato a una giuria popolare, sono: Franco Arminio, Gabriela Fantato, Giovanni Ibello, Duccio Trombadori, Gian Mario Villata. Tra gli altri riconoscimenti, il premio speciale va ad Eugenio De Signoribus, per il volume Nel villaggio oscuro (Manni), e il Premio Camaiore proposta a Diletta D’Angelo, autrice della raccolta, Defrost (Interno Poesia).

Dante Marianacci, già presidente del Centro Nazionale di Studi dannunziani e attualmente presidente della Fondazione Aria e della Casa della poesia in Abruzzo-Gabriele d’Annunzio, ha pubblicato, dal 1970 ad oggi, 13 libri di poesie, tre romanzi, numerose antologie europee e volumi di saggistica, in Italia e all’estero. A Bagliori planetari, un poema della contemporaneità di quasi undicimila versi, sono stati dedicati trentaquattro contributi critici, raccolti nel volume appena edito Voci per un concerto di poesia. Bagliori planetari di Dante Marianacci, (Ianieri Edizioni), curato da Andrea Gialloreto, professore associato di Letteratura italiana moderna e contemporanea presso l’Università “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara.