Giunta: ecco i provvedimenti approvati nella seduta di mercoledì 20 dicembre

0
133

La Giunta regionale, nell’odierna seduta, su iniziativa del presidente Marco Marsilio, prende atto e approva lo schema dell’Accordo di valorizzazione e del relativo Programma di valorizzazione, specificatamente sulla scorta delle procedure previste dalla Cabina di Regia che, per l’appunto, richiedono formalmente l’approvazione del Programma di Valorizzazione da parte del Segretariato Generale del MIC e da parte della Direzione Strategie Immobiliari Sostenibilità e Innovazione dell’Agenzia del Demanio. Inoltre, è stato dato mandato ed è stato autorizzato il Presidente della Giunta regionale a rappresentare la Regione Abruzzo e sottoscrivere l’Accordo con il Ministero della Cultura e l’Agenzia del Demanio,

Sempre su proposta di Marsilio, si è dato atto della designazione della Pluconform s.r.l.s. quale Responsabile della Protezione dei Dati (DPO/RPD) per la Regione Abruzzo Giunta Regionale, il cui referente individuato per l’Ente è l’Avv. Alberto Faccini Caroppo. Designazione intervenuta per gli effetti dell’affidamento del Servizio di Responsabile per la protezione dei dati personali (RPD/DPO) per la Regione Abruzzo – Giunta Regionale e del relativo contratto di servizi tra la Regione Abruzzo e detta Società, con decorrenza 1° dicembre 2023.

Via libera, su proposta del vicepresidente,  Emanuele Imprudente, in relazione al Complemento di programmazione Abruzzo per lo Sviluppo Rurale 2023/2027”, all’approvazione dello schema di “Accordo di Finanziamento”, da sottoscrivere con FIRA SpA, adottato per la gestione degli strumenti finanziari relativi all’intervento  SRD18 “Strumenti Finanziari: Fondo di Rotazione per investimenti produttivi agricoli per la competitività delle aziende agricole e per ambiente, clima e benessere animale” ed all’intervento SRD19 “Strumenti Finanziari: Fondo di Rotazione per investimenti, per la trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli” con dotazione pari rispettivamente a € 11.900.000,00 e ad € 5.000.000,00 da attuarsi mediante l’istituzione di uno strumento finanziario.

Approvato il documento “atti di indirizzo per la formulazione dei quadri prescrittivi nei provvedimenti di V.A. regionale ai sensi dell’art. 28 del decreto legislativo152 del 2006 ed l’allegato modello 1 relativo alle condizioni ambientali richieste dal proponente. Tale deliberazione ha lo scopo di supportare i soggetti proponenti nella definizione delle condizioni ambientali da proporre all’ Autorità Competente nei procedimenti di Verifica di Assoggettabilità a V.I.A.

Sempre su proposta di Imprudente, l’Esecutivo, sulla base della legge regionale n.9 del 9 giugno 2022, ha dichiarato conclusa la fase delle valutazioni preliminari avendo accertato l’insussistenza di un prevalente interesse pubblico ad un diverso uso delle acque, incompatibile in tutto o in parte con il mantenimento dell’uso a fine di produzione di energia idroelettrica per tutte le tre concessioni di grande derivazione ad uso idroelettrico scadute, identificate con codici utenza AQ/D/1501 (attuale concessionario Burgo Group S.p.A.), CH/D/42 (attuale concessionario Acea Produzione S.p.A.) e PE/D/92 (attuale concessionario Società Chimica Bussi S.p.A.). Pertanto, si stabilisce di procedere alla concessione di derivazione delle acque, nei limiti delle portate concedibili, a operatori economici individuati attraverso l’espletamento di una gara con procedura ad evidenza pubblica, secondo quanto previsto dalla legge anche in ordine alle tempistica di indizione delle procedure di gara.

Via libera, poi, al programma di monitoraggio dell’ambiente marino-costiero e allo Schema di Convenzione Regione/ARTA e degli Allegati Tecnici per l’annualità 2023.

Autorizzato il Dipartimento Agricoltura della Giunta regionale a concedere i due immobili ex Officine del Vivaio Forestale Mammarella nel Comune di L’Aquila, all’Associazione di volontariato di Protezione civile P.I.V.E.C. “Pronto Intervento Volontariato Emergenze Civili”,

Su proposta dell’assessore con delega al Turismo, Daniele D’Amario, ha istituito il Registro regionale dei Cammini fornendo, al tempo stesso, la disciplina di dettaglio attraverso la definizione delle caratteristiche strutturali e gestionali. Il provvedimento riguarda, nello specifico, cammini, sentieri ed itinerari turistico-culturali e religiosi al fine di valorizzare e promuovere una tipologia di turismo “verde” e sostenibile con un impatto favorevole soprattutto alle aree interne che più di altre si prestano all’accoglienza del turista attivo ma attento all’ambiente, ed anche al rilancio del turismo religioso che, negli ultimi anni, riscopre il valore dell’antico pellegrinaggio.

Approvati per l’anno 2023, i finanziamenti regionali ai sensi della legge regionale n. 46 del 2014 ai soggetti beneficiari dei finanziamenti ministeriali per il fondo nazionale per lo spettacolo dal vivo (Fnsv ex Fus) per le attività teatrali, musicali e coreutiche.

La Giunta, su iniziativa dell’assessore al Sociale, Pietro Quaresimale, ha aderito alla terza annualità del secondo triennio di sperimentazione del Progetto “Care leavers”, promosso dal ministero del Lavoro, a valere sulla quota di riserva del Fondo per la lotta alla povertà e all’esclusione sociale (Fondo povertà) per l’anno 2023, in relazione agli interventi a favore di coloro che, al compimento della maggiore età, vivano fuori dalla famiglia di origine sulla base di un provvedimento dell’autorità giudiziaria.

Sempre su input di Quaresimale, l’Esecutivo, nell’ambito dell’assistenza alle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare – Fondo Dopo di noi annualità 2020, ha riprogrammato gli interventi approvati con una precedente delibera del 2021. Nello specifico, vengono riprogrammati € 330.000 relativi al Fondo Dopo di Noi 2020, destinandoli ai 4 Ambiti Distrettuali Sociali che hanno già speso tutti i fondi pregressi trasferiti per i servizi alle persone prive del sostegno del nucleo familiare, al fine di scongiurare l’insostenibilità dei progetti di residenzialità fuori dalla casa familiare già posti in essere. In particolare, la ripartizione riguarda l’ADS Marsica (€ 115.425,00), l’ADS Metropolitano (€ 92.494,00), l’ADS Montagna Pescarese (€ 23.634,00) e l’ADS Vestino (€ 98.447,00).

Via libera al Documento di Programmazione regionale dell’offerta formativa “Sistema Duale” (anno formativo 2023-2024) finanziata a valere sul PNRR Missione 5 – Componente 1 – Investimento 1.4 Sistema Duale. La Giunta ha dato atto, altresì, che le risorse finanziarie disponibili per gli interventi costituenti la Programmazione Regionale dell’offerta formativa “Sistema duale”, anno finanziario 2022, sono pari ad € 2.593.071,36.

Approvato lo schema di convenzione per l’affidamento diretto a F.I.R.A. S.p.A. del servizio di assistenza tecnica specialistica e di innovazione sociale al Piano Sociale Regionale 2022-2024 e per la gestione del   Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (Runts) anni 2024 e 2025.

Su proposta dell’assessore Mario Quaglieri, autorizzato il Comune di Quadri alla riserva di due alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica, da assegnare per far fronte a situazioni di emergenza abitativa

Disco verde, sempre su iniziativa dell’assessore al Bilancio, Mario Quaglieri, ad una variazione al bilancio di previsione finanziario 2023-2025, in termini di competenza e cassa, in base alle richieste, pervenute dai vari Servizi e Dipartimenti, di iscrizione di entrate e di corrispondenti spese derivanti da assegnazioni vincolate:
1) PON inclusione 2014-2020. Piano di rafforzamento dei centri per l’impiego. € 730.271,52

2) Proventi canone di concessione acque minerali e termali. Trasferimento ai Comuni. € 7.655,33
3) Progetto ENTERVER. Interventi a favore delle persone con disturbo dello spettro autistico. € 312.321,05
4) Trasferimento alle ASL per vigilanza e sicurezza sui luoghi di lavoro. € 218.077,41
5) Progetto operativo software Registro Tumori Regionale. € 34.657,18
6) Fondo compensazione adeguamento prezzi di materiali da costruzione. € 197.296,92
7) Promozione turistica regionale. € 247.737,30
8) FSC 200-2020 – Concessione contributi a fondo perduto per l’acquisto e l’installazione di autoclavi. € 859.540,00
9) Programma operativo FEAMP 2014/2020. € 430.000,00
10) PNRR – Piattaforma Digitale Nazionale Dati. € 2.373.876,00
11) Attivazione del nucleo di valutazione degli investimenti pubblici. € 66.568,23
12) PNRR – Cybersecurity Sanità. € 289.983,64
13) PNRR Cybersecurity per il CERT regionale dell’ambito della gestione delle acque.
14) Interventi di prevenzione e risanamento dell’inquinamento dei corpi idrici. € 731.726,84
15) PNRR – Rete di servizi di facilitazione digitale Regione Abruzzo. € 3.007.166,00
16) Reintegro spese servizio di elisoccorso 118 reso alla Regione Molise. € 145.285,54
17) Fondo per le Foreste italiane anno 2023. € 205.648,00
18) Progetto complesso uffici di prossimità. € 345.716,20
19) Piano di rafforzamento dei centri per l’impiego. € 709.226,10
20) Piano di rafforzamento dei centri per l’impiego. € 149.191,43

Approvata e trasmessa al Consiglio regionale la nota di aggiornamento al Documento di Economia e Finanza Regionale 2024 – 2026.

Via libera anche alla variazione al bilancio di previsione finanziario 2023-2025, in termini di competenza e cassa riguardante

  • Fondo per la lotta alla povertà e all’esclusione sociale – Progetto Care Leavers – E.C.A.D. Comune di Spoltore. € 100.000,00
  • Fondo unico del turismo di parte corrente – FUNT – Festival dei popoli europei. € 100.000,00
  • Nuovo Accordo Interregionale per la Plasmaderivazione (NAIP). € 16.323,70
  • Fondo per l’implementazione del Piano Oncologico Nazionale 2023-2027. € 584.655,00
  • Attribuzione degli oneri di ripiano della spesa farmaceutica per acquisti diretti per l’anno 2022. € 27.236.161,60
  • Fiume Tordino – Intervento di riduzione del rischio idraulico nel Comune di Bellante. € 1.758,56
  • FSC 2004-2020. Intervento per la “Promozione del Vino d’Abruzzo”. € 280.000,00
  • Interventi per la prevenzione e il trattamento delle dipendenze patologiche. € 500,10
  • Progetto EFASAM – Efficienza Agropastorale e sicurezza alimentare nel territorio di Miabi (Repubblica Democratica del Congo). € 10.000,00
  • Programma aree interne nell’ambito della strategia nazionale SNAI. € 3.600.000,00

Sono stati, poi, concessi in uso all’ERSI, ex ATO 2 Marsicano, ai sensi della Legge regionale n.120 del 1997, per lo svolgimento dei propri fini istituzionali, al canone annuo di € 3.129,12, ulteriori locali posti al piano rialzato ed al primo piano dell’immobile di proprietà regionale ad Avezzano, in via Marruvio, 85.

Approvati, su proposta dell’assessore alla Salute, Nicoletta Verì, i nuovi indirizzi regionali in materia di attività libero – professionale intramuraria (alpi) per la dirigenza area sanità e le linee guida regionali disposte in attuazione della disciplina in materia di attività esercitabili dal personale delle professioni sanitarie del comparto sanità.

Su input dell’assessore all’Energia Nicola Campitelli, istituito il tavolo di lavoro regionale per l’elaborazione di uno strumento per l’applicazione, a livello regionale, degli “Indirizzi per l’applicazione del Decreto Legislativo n.152 del 2006 in materia di emissioni odorigene di impianti e attività approvati dal Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica per la predisposizione della modulistica da presentare nei casi di specie.

Adottato, inoltre, il Progetto Speciale della Costa dei Trabocchi. A tal proposito, avviata la fase di consultazione pubblica (procedimento di VAS e procedimento urbanistico). E’ stata disposta l’adozione definitiva e la presentazione al Consiglio Regione per l’approvazione.

Approvato, infine, sempre su iniziativa di Campitelli, lo schema di convenzione da sottoscrivere con i soggetti capofila dei progetti di mobilità sostenibile finanziati attraverso il programma di finanziamenti per le esigenze di tutela ambientale connesse al miglioramento della qualità dell’aria e alla riduzione delle emissioni di materiale particolato in atmosfera nei centri urbani.
Gli interventi ammessi a finanziamento sono finalizzati ad incentivare la mobilità sostenibile e potenziare l’intermodalità bici-treno attraverso la realizzazione di ciclostazioni e di piste ciclabili in diverse aree della Regione Abruzzo.

Assegnato un contributo finanziario di € 5.000,00 al Comune di Civitella Roveto per l’organizzazione della manifestazione sportiva nazionale “Sauli Boxe” e di € 40.000,00 al Comune di Pescara di cui € 10.000,00 per l’evento nazionale “Campionato Giovanile di Pallacanestro 2023 per la categoria UNDER 15” e € 30.000,00 per l’evento internazionale “Campionati Europei Atletica Leggera Master 2023”.

Nell’ambito del riparto delle risorse del fondo per le Politiche della famiglia, su proposta dell’assessore alla Salute, Nicoletta Verì, stabiliti gli indirizzi programmatici per la destinazione delle risorse di € 1.257.630,00 di cui: € 882.000,00 da finalizzare alla valorizzazione del ruolo dei consultori familiari e dei centri per la famiglia e € 375.630,00 da finalizzare ad uno o più azioni già previste nei Piani per la famiglia delle annualità 2019, 2020 e 2021 in ottemperanza ai rispettivi decreti ministeriali così come rappresentato nella proposta progettuale del Piano regionale integrato. (REGFLASH)