Giunta: i provvedimenti approvati nella seduta di oggi 11 luglio

Si è riunita oggi la Giunta regionale per l’adozione dei seguenti provvedimenti: su proposta del presidente Marco Marsilio, che ha presieduto la seduta, approvato l’avviso per la selezione dei tirocinanti per la pratica forense presso l’Avvocatura Regionale. Al via un accordo di collaborazione tra la Regione Abruzzo, dipartimento Infrastrutture-Trasporti, Servizio del Genio civile di Pescara, l’Agenzia di Protezione civile, l’Azienda regionale delle attività produttive (ARAP) e il Dipartimento di ingegneria civile, edile-architettura e ambientale dell'Università degli Studi dell’Aquila (DICEAA). Il provvedimento riguarda l’attuazione del progetto “Deviazione del Porto Canale di Pescara”, ricompreso nel programma Masterplan e approvato dalla Regione, per il quale è stato individuato come soggetto attuatore l’ARAP. Considerata la notevole importanza delle opere idrauliche previste nel nuovo Piano regolatore portuale (PRP) di Pescara, l’accordo servirà a svolgere controlli e monitoraggio del regime idraulico del fiume Pescara. Via libera, su input del vicepresidente, Emanuele Imprudente, allo Schema di Protocollo d’intesa” tra la Regione e le Camera di Commercio di Chieti-Pescara e la Camera di Commercio del Gran Sasso. La Regione Abruzzo, per effetto di tale intesa, unitamente alle Camere di Commercio d’Abruzzo e all’Agenzia di Sviluppo, intende concorrere alla definizione di un quadro operativo comune, con una complementarietà delle risorse messe a disposizione dai rispettivi sistemi, al fine di ottimizzare la capacità di intervento e l’attrazione di risorse per realizzare iniziative promozionali congiunte, finalizzate alla crescita della competitività delle imprese agricole e agroalimentari abruzzesi nel mercato nazionale e internazionale, in specifici ambiti di intervento; il predetto quadro operativo comune viene, quindi, attuato mediante un programma di azione. L’obiettivo è quello di sostenere e sviluppare la presenza delle imprese abruzzesi nei mercati nazionali ed internazionali, accrescere le loro competenze e le loro conoscenze sui temi della commercializzazione e della valorizzazione delle produzioni, ivi compreso il settore dell’internazionalizzazione, e creare, quindi, i presupposti favorevoli alla crescita economica del territorio ed all’attrattività degli investimenti. Su proposta dell’assessore, Pietro Quaresimale, approvata la permuta immobiliare di un terreno di proprietà dell’Azienda pubblica di Servizi alla persona - ASP n.1 di Teramo con il Comune di Nereto, considerata la convenienza economica dell’operazione. Rinnovato anche l’incarico a Roberto Canzio, in qualità di Commissario straordinario regionale dell’ASP n. 1 della Provincia di Teramo per il periodo necessario al regolare funzionamento dell’azienda per gli aspetti amministrativi e nella gestione economico-finanziaria e patrimoniale. Il Comune di Giulianova ha designato il componente di propria spettanza, in seno all’assemblea dei rappresentanti degli enti e dei soggetti portatori di interesse dell'Azienda pubblica di servizi alla Persona -ASP n. 2 della Provincia di Teramo. La Giunta, pertanto, ha proceduto oggi alla formale reintegrazione dell’assemblea con il nominativo indicato nella persona di Pina Blasotti. Su proposta dell’assessore Guido Liris, per l’organizzazione di eventi sportivi di rilevanza nazionale ed internazionale, disposto un contributo di € 10.000,00 al Comune di Penne, di € 10.000,00 al Comune dell’Aquila, di € 15.000,00 alla FIGC Lega Nazionale Dilettanti Abruzzo, di € 10.000,00 al Comune di Bussi sul Tirino (AQ), di € 6.000,00 al Comune di Ovindoli (AQ) e di € 20.000,00 al Comune di Montesilvano (PE). Un’altra delibera prevede contributi per eventi sportivi di € 20.000,00 al Comune di Pescara, di € 10.000,00 al Comune dell’Aquila, di €8.000,00 al Comune di Montesilvano (PE), di € 20.000,00 al Comune di Fara San Martino (CH) e di € 6.000,00 al Comune di Tagliacozzo (AQ). Per l'annualità 2021, invece, le risorse relative al "Fondo nazionale per il sostegno all'accesso alle abitazioni in locazione, sulla base della Legge n. 431/1998, per complessivi € 3milioni 577mila 731 euro, sono state ripartite sulla base del fabbisogno richiesto dai Comuni. Su proposta dell’assessore Nicoletta Verì, la Regione Abruzzo intende organizzare, con periodicità biennale, corsi di formazione manageriale in materia di sanità pubblica e di organizzazione e gestione sanitaria, in collaborazione e con il supporto delle Università presenti sul territorio che abbiano manifestato la disponibilità. Approvato oggi lo schema di convenzione per l’attivazione dei corsi. Approvate anche le “Linee guida per l’applicazione della normativa per la stabilizzazione del personale precario del ruolo sanitario e degli operatori socio-sanitari presso le Asl. Si tratta di indirizzi operativi per la stabilizzazione a cui le aziende sanitarie regionali devono attenersi per garantire procedure omogenee su tutto il territorio abruzzese nel pieno rispetto di quanto previsto nel Piano triennale dei fabbisogni del personale e dei tetti di spesa di ciascuna azienda sanitaria. Approvate le linee di indirizzo per la gestione del sovraffollamento nelle strutture di Pronto soccorso, in attuazione della normativa in materia di livelli essenziali di assistenza Definita in complessivi 405milioni 524mila 658 euro (di cui 135milioni 174mila 886 euro per ciascuna annualità del triennio 2022-2024) la spesa massima che potrà essere sostenuta dal sistema sanitario per l’acquisto di prestazioni di assistenza ospedaliera. Via libera, su proposta dell’assessore, Daniele D’Amario, allo schema di accordo tra la Regione Abruzzo - Servizio beni e attività culturali, Ufficio biblioteca regionale “S. Tommasi” dell’Aquila -, in qualità di “soggetto ospitante”, e il convitto nazionale “D. Cotugno” dell’Aquila con i licei annessi, per permettere la realizzazione di percorsi di alternanza scuola-lavoro. Approvata anche una collaborazione con l’istituto cinematografico dell'Aquila "La lanterna magica" per la partecipazione al bando “ad alta voce 2021” per progetti di promozione della lettura ad alta voce del centro per il libro e la lettura. Il bando intende promuovere e diffondere l’educazione e l’abitudine alla lettura espressiva “ad alta voce” attraverso la realizzazione di progetti che sostengano iniziative di promozione del libro e della lettura. Disco verde, su iniziativa dell’assessore Nicola Campitelli, all’atto d’intesa regionale, finalizzato all’autorizzazione, alla costruzione e all’esercizio, con accertamento della conformità urbanistica, apposizione del vincolo preordinato all'esproprio e dichiarazione di pubblica utilità, da parte del Ministero della Transizione Ecologica, del Metanodotto Ravenna-Chieti, in relazione al rifacimento del tratto San Benedetto del Tronto-Chieti. Il Ministero della Transizione Ecologica, Ente responsabile per l’autorizzazione, costruzione ed esercizio di metanodotti di interesse nazionale, dichiarando di aver concluso l’iter di acquisizione dei pareri e dei nulla osta da parte delle Amministrazioni interessate dall’opera, ha formalmente richiesto l’intesa alla Regione Abruzzo, nel rispetto di quanto previsto nel Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di espropriazione per pubblica utilità. L’opera “Metanodotto Ravenna-Chieti–Rifacimento tratto San Benedetto del Tronto-Chieti”, che ha lo scopo di migliorare la flessibilità e la sicurezza dell’esercizio della rete per il trasporto di gas naturale tra le direttrici Nord-Sud, e viceversa, prevede l’impiego di moderne tecniche realizzative al fine di contribuire alla salvaguardia della sicurezza del trasporto. (REGFLASH) K.SCOLTA/DURA220711

0
25