PIGNOLI: NEL PASSAGGIO DI PROVINCIA AMBIENTE AL COMUNE DI PESCARA, SALVARE I POSTI DI LAVORO

0
30

“Nell’ultima seduta della commissione Controllo e Vigilanza”, scrive Massimiliano Pignoli, ” all’ordine del giorno vi era la discussione sullo spostamento del passaggio di competenze della società Provincia e Ambiente dalla Provincia al controllo del Comune di Pescara tramite la propria partecipata al 100% Pescara Energia. Un passaggio che chiedo sin da ora possa salvaguardare tutti gli attuali posti di lavoro”. Lo chiede il capogruppo al Comune di Pescara Massimiliano Pignoli che nel corso della Commissione ha ribadito la necessità di preservare i posti di lavoro in essere: “Mentre si aspetta il parere di competenza della Regione Abruzzo – spiega il capogruppo Massimiliano Pignoli – nel corso della commissione ho sollevato il problema del futuro dei dipendenti. A quanto risulta ad oggi, dei 19 dipendenti attualmente in forza a Provincia Ambiente.  15 hanno già accettato la ricollocazione occupandosi della manutenzione caldaie dei paesi della provincia di Pescara.  Ne rimarrebbero da collocare 4. E in questo caso il Comune ha rispedito la palla alla Provincia che al momento non ha fornito alcuna risposta. Per questo annuncio sin da ora che darò Battaglia, tanto in Commissione quanto in Consiglio Comunale affinché anche a questi 4 lavoratori sia trovata una collocazione adeguata. Tutti i lavoratori di Provincia Ambiente – conclude Pignoli – dovranno essere ricollocati e avere un futuro occupazionale garantito, nel passaggio del controllo da un ente all’altro. Soprattutto in questo momento storico con una crisi che attanaglia tante famiglie, non possiamo permetterci di lasciare qualcuno senza lavoro ”. 

A sinistra Claudio Croce a destra, con gli occhiali, Massimiliano Pignoli