Pescara-Taranto 0-2 le pagelle

0
151

I migliori

Eziolino Capuano: un istrione fuori e dentro la panchina. Quando c’è lui lo spettacolo è assicurato, almeno in termini coreografici e scenici. Voto 9

Il pubblico della Nord: nonostante una prestazione invereconda dei suoi, non ha mai abbassato il volume del tifo. Encomiabile. Voto 9

Guida: brevilineo con una deliziosa capacità di palleggio. È la prova provata che le dimensioni non contano perché, quando si tratta di fare penetrazione, lui è sempre pronto. Voto 9

I peggiori

Il Pescara va bocciato in blocco: La squadra ha perso le sue certezze, dopo la sconfitta con il Catanzaro ha misteriosamente staccato la spina. Della formazione brillante e vivace d’inizio stagione nemmeno l’ombra. Cosa è successo?  Dopo la terza sconfitta di fila, Alberto Colombo è chiamato a trovare una soluzione plausibile. Imbarazzante. Voto 3

Terna arbitrale: ormai è una prova. A forza di assistere ad arbitraggi così scarsi, arriva la certezza che il livello tecnico dei fischietti di questa categoria è proprio insufficiente. Voto 4

Daniele Sebastiani: il Pescara si ritrova in questa categoria e, da quello che si vede, farà fatica a riveder le stelle. Il massimo dirigente avvertirà qualche senso di colpa? Voto 4