Altro
    Altro
      HomeCultura«Si può fARTE» una prestigiosa vetrina per le opere di artisti esordienti...

      «Si può fARTE» una prestigiosa vetrina per le opere di artisti esordienti della città di Pescara

      Pubblicato

      Scadrà sabato 29 ottobre il termine ultimo per partecipare

      Scadrà sabato 29 ottobre il termine ultimo per partecipare all’iniziativa-evento «Si può fARTE» che si propone come prestigiosa vetrina per le opere di artisti esordienti della città di Pescara, con il fine di valorizzare e diffonderne la creatività, che saranno messe in mostra 2-3-4 dicembre nella Sala Flaiano dell’Aurum.

      I lavori in esposizione potranno essere opere pittoriche e fotografiche, sculture e arti visive, realizzati da nati o residenti a Pescara che potranno presentarne al massimo due. L’ordine della mostra seguirà quello di arrivo delle opere nei limiti della tipologia e delle dimensioni.

      L’assessore alla cultura Maria Rita Carota evidenzia «l’importanza del coinvolgimento diretto dei numerosi concittadini che si dedicano all’arte, fornendo loro una cornice di assoluto valore come l’Aurum che si pone ancora una volta come polo culturale ed espositivo di primissimo piano. Invito pertanto giovani e meno giovani a cogliere questa occasione per farsi conoscere di più e meglio, grazie a un articolato progetto di valorizzazione come “Si può fARTE”».

      La domanda di partecipazione dovrà essere inviata entro il 29 ottobre a:

      protocollo@pec.comune.pescara.it

      utilizzando, compilando e sottoscrivendo l’apposito modello (all. A) reperibile sul sito del Comune, con generalità dell’artista (data e luogo di nascita); codice fiscale; dichiarazione di conoscere ed accettare senza condizioni tutte le clausole previste dal presente bando; dichiarazione di essere autore/autrice dell’opera o delle opere presentate e di averne la piena disponibilità.

      Alla domanda va allegata la descrizione dell’opera, precisandone le caratteristiche (tecnica usata, titolo, dimensioni e report fotografico).

      Informazioni e chiarimenti possono essere richiesti alla Responsabile del Servizio Cultura dott.ssa Federica Farino

      tel. 085 4283214

      mail: farino.federica@comune.pescara.it

      Ultimi Articoli

      Incidente sul lavoro alla De Cecco di Ortona: operaio perde tre dita

      Grave incidente di lavoro all'interno del pastificio De Cecco di Caldari di Ortona. Un...

      Juve, si dimettono Agnelli e tutto il CDA

      L'intero consiglio di amministrazione della Juventus questa sera, dopo un consiglio straordinario del cda....

      Il Natale 2022 dello stilista abruzzese Simone Racioppo

      Per Simone Racioppo stilista abruzzese, l’anno di successi non è ancora giunto al termine;...

      PIGNOLI: “SE NON VERRANNO RIPRISTINATI I FONDI PER LA VITA INDIPENDENTE, PRONTO ANCHE ALLO SCIOPERO DELLA FAME”. 

      “Abbiamo appreso in questo ore che la Regione Abruzzo non ha messo in Bilancio...

      Altre notizie

      Incidente sul lavoro alla De Cecco di Ortona: operaio perde tre dita

      Grave incidente di lavoro all'interno del pastificio De Cecco di Caldari di Ortona. Un...

      Juve, si dimettono Agnelli e tutto il CDA

      L'intero consiglio di amministrazione della Juventus questa sera, dopo un consiglio straordinario del cda....

      Il Natale 2022 dello stilista abruzzese Simone Racioppo

      Per Simone Racioppo stilista abruzzese, l’anno di successi non è ancora giunto al termine;...