Altro
    Altro
      HomeAttualitàPotenza-Pescara 1-3

      Potenza-Pescara 1-3

      Pubblicato

      Settima giornata del campionato di Serie C, girone C, il Pescara è impegnato in trasferta con il Potenza. Il match termina 3-1 in favore del dei biancazzurri. Alberto Colombo torna alla formazione titolare con il consueto 4-3-2-1, schierando Plizzari tra i pali. Difesa composta da Cancellotti, Brosco, Boben e Milani. Gyabuaa squalificato per cui, Palmiero titolare in cabina di regia, con Kraja e Mora sugli esterni. Unica punta Lescano, cupportato da Cuppone e Desogus. Il Potenza di Siviglia, risponde con il 4-3-3. Gasparini in porta. Difesa a quattro con Polito, Matino, Girasole e Rillo. Centrocampo a tre affidato a Del Pinto, Laaribi e Sandri. Tridente offensivo con Volpe, Cutrano e Di Grazia.

      I TEMPO – Bastano solo 7 minuti al Pescara, per passare in vantaggio. Flipper in area, la palla carambola sui piedi di Lescano che dall’area piccola non sbaglia, calciano al volo il gol del momentaneo vantaggio biancazzurro. Il Potenza risponde con un tiro di Volpe, dai 25 metri, bloccato a terra da Plizzari. Al 23’ il Delfino potrebbe trovare il raddoppio, con un bellissimo lancio di Plizzari per Desogus che controlla, sterza su Polito che non riesce a fermarlo, occhi negli occhi con Gasparini sbaglia clamorosamente mandando la palla a lato. Il Potenza non ci sta e al 29’ minuto trova il gol del pareggio. Corner battuto da Di Grazia, Caturano prolunga sul secondo palo dove trova Matino che di testa trafigge Plizzari. Il Pescara insiste e allo scadere dell’unico minuto di recupero, trova il gol del vantaggio. Imbucata meravigliosa di Lescano per Cuppone che con la punta del piede, anticipa l’uscita i Gasparini che non può nulla. Con il risultato di 2-1 in favore dei biancazzurri, termina la prima frazione di gioco.

      II TEMPO – Nella ripresa copione completamente differente. Sia Pescara e sia il Potenza calano i ritmi senza regalare grandi emozioni. La cronaca, però, si accende all’82’ Cuppone regala il primo sussulto della seconda frazione di gioco, con un destro a giro dal limite e palla che colpisce la traversa. All’87’ si salva il Pescara, grazie a Plizzari che respinge un tiro di Emmausso. Sempre protagonista l’estremo difensore dannunziano che al 90’ salva ancora su Emmausso, poi Del Sole, da ottima posizione, spara alto sopra la traversa. Ma il Pescara chiude definitivamente la gara al 95’ minuto. Crecco serve Lescano in profondità, l’attaccante biancazzurro vede l’inserimento di Crecco, lo serve e in spaccata sigla il gol del 3-1 finale. 

      Tabellino

      Marcatori: 7’ Lescano (Pe); 29’ Matino (Po); 45+1’ Cuppone (Pe); 95’ Crecco (Pe); 

      Potenza (4-3-3): Gasparini, Polito (46’ Armini), Matino, Girasole, Rillo, Del Pinto (46’ Steffè), Laaribi, Sandri, Volpe (61’ Del Sole), Caturano (72’ Belloni), Di Grazia (80’ Emmausso).

      A disposizione: Uva, Celesia, Emmausso, Riccardi, Legittimo, Logoluso, Verrengia,  Masella, Talia, Schimmenti.

      All. Sebastiano Siviglia

      Pescara (4-3-2-1): Plizzari, Cancellotti, Brosco, Boben, Milani, Kraja, Palmiero (63’ Aloi), Mora (81’ Crecco), Cuppone, Desogus (63’ Kolaj), Lescano.

      A disposizione: Sommariva, D’Aniello, Vergani, Delle Monache, De Marino, Crecco, Ingrosso, Tupta, Saccani, Germinario.

      All. Alberto Colombo

      Arbitro: Alberto Ruben Arena di Torre del Greco

      Assistente1: Rosario Antonio Grasso di Acireale

      Assistente2: Mattia Regattieri di Finale Emilia

      IV Ufficiale: Gianluca Grasso di Ariano Irpino

      Ammoniti: 10’ Caturano (Po); 27’ Lescano (Pe); 71’ Armini (Po); 75’ Mora (Pe); 77’ Plizzari (Pe); 87’ Emmausso (Po); 

      Ultimi Articoli

      Voci di doppiatori nel tempo

      Pubblichiamo la fascinosa e articolata ricerca storica di un appassionato, Giovanni Mongelli, sulle voci...

      Montesilvano è da 40 anni senza un Piano urbano del traffico (obbligatorio)

      Pubblichiamo un intervento di Giuseppe Di Giampietro, architetto, progettista di strade ed esperto di...

      Corneli (Consorzio Rilancio Vestino): “Con la riforma del Superbonus, guadagna solo chi ha i soldi”

      Florio Corneli, presidente di Federmanager Abruzzo e Molise e del Consorzio Rilancio Vestino, che...

      Michele e Marcos in finalissima Area Sanremo 2022

      Il duo abruzzese Michele Fazio e Marcos Marcelli ha superato il turno di oggi,...

      Altre notizie

      Voci di doppiatori nel tempo

      Pubblichiamo la fascinosa e articolata ricerca storica di un appassionato, Giovanni Mongelli, sulle voci...

      Montesilvano è da 40 anni senza un Piano urbano del traffico (obbligatorio)

      Pubblichiamo un intervento di Giuseppe Di Giampietro, architetto, progettista di strade ed esperto di...

      Corneli (Consorzio Rilancio Vestino): “Con la riforma del Superbonus, guadagna solo chi ha i soldi”

      Florio Corneli, presidente di Federmanager Abruzzo e Molise e del Consorzio Rilancio Vestino, che...