Riserva Borsacchio: Marsilio, combattere il vandalismo per la conservazione con misure concrete

0
71

Sinergia con i CC forestali per fronteggiare l’emergenza

La Riserva Naturale ‘Borsacchio’, gioiello costiero della nostra regione, è stata recentemente teatro di una serie di atti vandalici che hanno minacciato l’equilibrio di questo prezioso ecosistema.
Il Presidente della Regione, Marco Marsilio, ha espresso profonda preoccupazione di fronte a questa serie di episodi che ha colpito le aree destinate alla riproduzione delle specie protette, tra cui il fratino e la tartaruga di mare.
Davanti all’emergenza, ha deciso di intervenire con fermezza. È stata richiesta un’azione immediata alle autorità competenti affinché si adottino misure concrete per proteggere e preservare la Riserva Borsacchio e il suo tratto costiero. Ciò include l’incremento della sorveglianza del territorio, l’applicazione di sanzioni più severe per chi commette atti vandalici.
“Nel perseguire questo obiettivo, abbiamo chiesto il supporto al Comando di Teramo dell’Arma dei Carabinieri Forestali, guidato dal Colonnello Luca Brugnola”, ha dichiarato il Presidente Marsilio. “È essenziale unire le forze per garantire la protezione di questa riserva naturale e creare un ambiente sicuro per la riproduzione delle specie protette che la abitano”.
Negli ultimi tre mesi, è stata affrontata la sfida sempre più urgente di riparare i danni provocati da individui senza scrupoli, che hanno distrutto non solo gli habitat naturali, ma anche i preziosi cartelli informativi posti come segnaletica di questo ambiente naturale.

La Regione invita la comunità locale, gli amanti della natura e i visitatori ad aderire a questo sforzo comune. Ogni azione, grande o piccola che sia, conta nel proteggere e preservare la bellezza e la biodiversità della Riserva Borsacchio. (REGFLASH)