Chieti, Vigili del fuoco protagonisti al Campionato Italiano Interforze di Beach Volley

Sul litorale adriatico, nella località di Vasto marina, dal 7 al 9 luglio si è tenuta la seconda edizione del Campionato Italiano Interforze di Beach Volley. Tre giornate all’insegna dello sport e del divertimento che hanno visto impegnati uomini e donne dei differenti corpi dello Stato contendersi il titolo di “campione italiano” nel torneo maschile, femminile e misto. Tra le ventuno coppie partecipanti anche i rappresentanti del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco: otto atleti nel tabellone maschile, una coppia al femminile e due nel torneo misto. La coppia costituita dal VC Salvatore Calcutta e dal VE Marco Palladino, reduce da un terzo posto in occasione dell’ultimo Campionato Italiano di beach volley dei Vigili del Fuoco (Vulcano 2019), ha portato a casa la medaglia d’argento. Dopo aver giocato una combattutissima semifinale - vinta al terzo set contro i rappresentanti dell’Esercito Italiano – la coppia dovuto cedere il passo alla coppia della Polizia Locale, che ha conquistato il titolo combattendo fino all’ultima palla. Al femminile, la vigilessa Catia Di Camillo, ha conquistato con la collega il terzo gradino del podio. Piccolo rammarico, invece, per il torneo misto, dove il VC Salvatore Calcutta e la collega, sfiorano l’impresa di una terza medaglia, perdendo la finalina terzo-quarto posto contro la coppia della Marina Militare. Calato il sipario sul Campionato Interforze, il prossimo appuntamento per gli appassionati della specialità sarà a Senigallia dal 7 al 10 settembre dove, dopo tre anni di pausa a causa della pandemia, avrà luogo Campionato Italiano VV.F. di Beach Volley.

0
45