Per A24 e A25 solo una tregua, a Gennaio il Mit riproporrà i rincari

0
76

Se ne riparlerà a Gennaio, ma servirà un’energica azione collettiva per evitare il peggio. E’ stato confermato, al termine dell’incontro tenutosi al Mit tra il ministro Salvini e i sindaci di Abruzzo e Lazio, lo stop ai rincari dei pedaggi per le autostrade che interessano l’Abruzzo, la A24 e la A25. All’inizio del 2023, dunque, ci sarà un nuovo incontro al ministero delle Infrastrutture e dei trasporti con l’obiettivo, da parte dei sindaci e dei portatori di interessi, di ridurre l’entità dei rincari e avere garanzie, e non promesse, di interventi sulla messa in sicurezza dell’infrastruttura. L’Anas è parte in causa. I rincari, qualora dovessero essere confermati dallo Stato, avranno un forte impatto, ovviamente negativo, sulla vita degli abruzzesi e sulla competitività del sistema economico.