Isabella Del Trecco su proroga servizio consegna kit per raccolta differenziata porta a porta nel quartiere Porta Nuova

0
282

“Sarà prorogato il servizio di consegna dei kit necessari per la raccolta differenziata porta a porta nel quartiere Porta Nuova: sia la postazione di piazza dei Grue che quella della stazione ferroviaria saranno operative fino al prossimo lunedì 20 novembre; subito dopo chiuderà la postazione di piazza dei Grue, mentre quella della stazione di Porta Nuova sarà ancora aperta dal 20 al 25 novembre. Questo significa che le circa mille utenze che a oggi ancora non hanno ritirato il materiale per la raccolta differenziata, avranno ancora 15 giorni di tempo per provvedere e per poter iniziare il nuovo servizio come già stanno facendo circa 7mila residenti”. Lo ha annunciato l’assessore all’Ambiente Del Trecco al termine del briefing quotidiano con i responsabili di Ambiente Spa.

“Come abbiamo sempre detto, il processo di istituzione del nuovo servizio è un costante work in progress e man mano che andiamo avanti decidiamo aggiustamenti, migliorie, ed eventualmente anche modifiche per venire incontro alle esigenze dei cittadini, che poi sono i veri protagonisti del cambiamento – ha sottolineato l’assessore Del Trecco -. Oggi abbiamo preso in esame i dati inerenti al ritiro dei kit domestici per la raccolta differenziata e, come dai report ricevuti dalla società Airone che si sta occupando dell’attività specifica, ci siamo resi conto che gli affollamenti alle due postazioni stanno via via diminuendo, a conferma delle circa 7mila utenze, sulle 8.128 censite, che hanno ormai provveduto a ritirare tutto il materiale, ossia un mastello da 25 litri con cestino areato all’interno per la raccolta dei rifiuti organici, come gli avanzi di cibo, e 150 buste in materiale biodegradabile; 25 sacchi di carta impermeabile da 80 litri ciascuno per il conferimento della carta; 50 buste di colore giallo da 110 litri l’una per la raccolta di plastica e metallo; 50 buste di colore grigio semitrasparente da 75 litri ciascuna per la raccolta del secco residuo, e queste buste sono dotate di numero seriale associato alla singola utenza; e poi su richiesta forniamo anche 50 buste in plastica profumata da 75 litri per la raccolta di pannoloni e pannolini per chi ne avesse la necessità. Inoltre a ogni utenza è già stata consegnata una scheda informatizzata da utilizzare per accedere ai compattatori arrivati ieri e che verranno sistemati nelle tre isole ecologiche che stiamo allestendo nell’area di parcheggio di via Pepe, angolo lungomare Cristoforo Colombo, dunque fronte mare per Porta Nuova, e poi nel parcheggio del Bingo-aree di risulta e infine nel parcheggio de Le Naiadi. Ricordo che si tratta di aree attrezzate in cui l’utente che magari ha prodotto nel corso della settimana un eccesso di rifiuti domiciliari o magari ha un’urgenza privata, deve partire, e non può lasciare il pattume in casa, potrà conferire in modo straordinario i propri rifiuti utilizzando appunto la scheda elettronica ricevuta da Ambiente Spa, l’unica che permette di avvalersi dei compattatori. In altre parole, i residenti di altri quartieri che non dispongono della tessera elettronica, non potranno utilizzare quelle attrezzature. Sia chiaro che quelle isole, che saranno costantemente vigilate, non serviranno per buttare rifiuti ingombranti, per i quali sarà sempre disponibile la ricicleria oltre che il ritiro gratuito domiciliare su prenotazione, né per gettare ogni giorno i rifiuti prodotti in casa o nelle attività commerciali. Il vantaggio di tali attrezzature è che una volta lasciato il pattume, lo stesso viene compattato all’interno, riducendone dunque i volumi ed incrementando l’efficienza e la funzionalità della macchina a disposizione del territorio. Prima dell’installazione, Ambiente Spa procederà con i test in sede e poi dovremo avere l’allaccio alla rete elettrica pubblica da parte dell’Enel. Resta però – ha proseguito l’assessore Del Trecco – lo zoccolo duro di circa mille utenti di Porta Nuova che ancora mancano all’appello, ovvero non hanno ancora ritirato il kit. E allora, proprio per venire loro incontro, abbiamo deciso di prorogare di 15 giorni la disponibilità delle due postazioni allestite per il ritiro dei materiali: sia piazza dei Grue che la stazione ferroviaria di Porta Nuova resteranno aperte sino al 20 novembre, dalle 11.30 alle 14.30 e dalle 16 alle 18, tutti i giorni sabato compreso. Dal 20 al 25 novembre chiuderà la postazione di piazza dei Grue, ma ancora sarà aperta quella della stazione. Nel frattempo gli uffici di Ambiente stanno raccogliendo anche le segnalazioni di quanti sostengono di aver ricevuto materiale in meno, come la fornitura di una tipologia di sacchetti o della tessera magnetica e gli stessi operatori stanno provvedendo alla consegna domiciliare, piccoli inconvenienti che si sono potuti verificare nei primi giorni di consegna a fronte delle centinaia di persone presenti nelle postazioni, ricordo che abbiamo registrato giorni di massimo afflusso con punte record di 538 kit consegnati nella sola giornata di  venerdì 27 ottobre, con 344 kit consegnati solo in piazza dei Grue; o i 584 kit consegnati lunedì 30 ottobre, un dato che poi è andato via via calando, e infatti ieri, 9 novembre, abbiamo registrato solo 176 kit ritirati, ossia 99 in piazza dei Grue e 64 alla stazione”.