A Manoppello uno dei 9 appuntamenti previsti in Abruzzo

0
46

Attività nelle scuole per sfatare falsi miti e fake news su celiachia e dieta senza glutine 

A tavola tutti insieme con un menù senza glutine per sfatare falsi miti e fake news sulla celiachia. Con un’attività di sensibilizzazione in classe e una giornata di condivisione nelle mense scolastiche di tutte le scuole cittadine, il Comune di Manoppello aderisce alle iniziative promosse dall’AIC, l’Associazione Italiana Celiachia promosse nell’ambito della “Settimana Nazionale della Celiachia” che torna in Abruzzo e in tutta Italia dall’11 al 19 maggio.

“Come Amministrazione – hanno spiegato il sindaco Giorgio De Luca e l’assessore all’Istruzione Roberto Cavallo -, abbiamo aderito convintamente al progetto dell’Aic, trovando la preziosa collaborazione del comitato regionale. Grazie alla convinta adesione dell’Istituzione scolastica sono già in corso incontri nelle classi, diversificati per ordine di scuola, con nutrizionisti ed esperti finalizzati alla divulgazione e all’informazione. Inoltre, il prossimo 15 maggio, nelle mense delle scuole del Comprensivo Manoppello-Lettomanoppello, saranno distribuiti circa 300 pasti con menù completamente senza glutine”.

L’appuntamento di Manoppello è uno dei nove previsti in Abruzzo con “Tutti a tavola, tutti insieme: le giornate del menù senza glutine” che vedrà appunto la distribuzione di un menù completamente senza glutine.

“Aic Abruzzo impiega tutte le sue forze e i suoi volontari da oltre 25 anni per garantire la diffusione di una corretta informazione e la riduzione del disagio sociale dei celiaci nella vita quotidiana attraverso molteplici e diversificate iniziative sul territorio – ha affermato Marta D’Amico, presidente di AIC Abruzzo – Associazione Italiana Celiachia – e continuerà a percorrere questa strada con grande serietà”

L’iniziativa rappresenta l’occasione per sensibilizzare un pubblico più ampio su una patologia che colpisce oltre l’1% degli italiani: si stima, infatti, che siano 600mila le persone celiache, di cui circa 400.000 non ancora diagnosticate. In Abruzzo le persone che hanno ricevuto una diagnosi di celiachia sono 5755 (Dati Ministero della Salute 2022).